3° Campionato Italiano a Squadre

(1981-1982)

.

"Sergio Bianchi" di Firenze Campione d'Italia

 

I CAMPIONI D' ITALIA  da sinistra a destra (Le categorie in tabella si riferiscono al 1982):

Antonio Fiore, 25 anni, di Pescopagano (PZ), 2ª Categoria ASIGC 

Mario Fiore, 24 anni, di Pignola (PZ), 2ª Categoria ASIGC 

Enrico Cecchelli, 26 anni, di Riva Ligure (IM), 1ª Categoria ASIGC 

Donato Guerrini, Capitano, 25 anni, di Terni, 1ª Categoria ASIGC 

..

Firenze stanotte sei bella... ma grazie agli studenti universitari.

Bella storia. Quattro studenti dell' Università di Firenze, provenienti da diverse zone d'Italia, che scoprono di avere in comune una grande passione per gli scacchi; i fratelli Fiore di Potenza (Antonio, pacioso studente-modello di Medicina, e Mario, studente di Matematica genio e sregolatezza, a Firenze in quegli anni non c'era nessuno forte come lui sulla scacchiera), Enrico Cecchelli di Imperia (anche lui studente di medicina), Donato Guerrini (Studente di geologia passato poi all' Informatica), nato a Terni ma residente a Firenze, con la famiglia, dal 1966.

Insieme frequentavano lo stesso circolo scacchistico, insieme decidevano di dare alla squadra il nome del maestro fiorentino Sergio Bianchi, Campione Italiano Assoluto per corrispondenza nel 1962, che negli ultimi anni della sua vita, era diventato la chioccia di un circolo scacchistico formato da una nutrita banda di ventenni. 

Antonio Fiore e Donato Guerrini ottenevano anche il 1° posto nella rispettiva scacchiera, a punteggio pieno (8 punti su 8).  Eppure quando iniziò il torneo ben pochi avrebbero scommesso su di loro, perché tutti e quattro appartenevano alle categorie minori, ed anche perché l'esperienza era assai scarsa; basti pensare che il più "anziano" dei quattro era il 24enne Mario Fiore, iscritto all'ASIGC da 7 anni, seguito da Antonio Fiore, 6 anni, mentre decisamente alle prime armi erano Guerrini, socio da 3 anni, e Cecchelli soltanto da 2. Sicuramente fu decisivo il gioco di squadra, soprattutto nella fase finale del campionato, quando tutti dovettero accorrere al capezzale della scacchiera di Mario Fiore, in grande difficoltà perché, per mantenersi agli studi, nel tempo libero lavorava per le autolinee SITA. 

.

Oggi Antonio Fiore è un dottore dell' Ospedale di Pescopagano, suo fratello Mario è capostazione presso le Ferrovie Appulo Lucane, e nel gioco a tavolino ha raggiunto il titolo di Maestro FIDE, Enrico Cecchelli è uno stimato medico di Riva Ligure, è un buon giocatore ASIGC e FSI, e fa parte del Comitato Organizzatore del Festival Internazionale di Imperia, Donato Guerrini affoga nelle carte di credito di una società di servizi bancari dalle parti di Como, e dedica il suo tempo libero al circolo scacchistico di S.Fermo della Battaglia.. 

Come vedete, il destino li ha divisi,  ognuno per la propria strada, chi vive tra le nebbie del nord e chi nel dolce clima del sud, e solo il gioco per corrispondenza mantiene ancora uniti Cecchelli e Guerrini che, dopo oltre vent'anni, giocano sempre insieme nella "Sergio Bianchi", la gloriosa squadra che ha appena concluso il 9° Campionato Italiano di Serie B.

Sicuramente Firenze sarà rimasta un ricordo dolce e indelebile nella vita dei nostri campioni, perché erano giovani, perché aspiravano ad una laurea, e perché lì sono diventati dei veri amici, che hanno condiviso per alcuni anni le cose più importanti della.vita. Anche fra le loro famiglie, pure se a distanza, all'epoca si crearono dei buoni rapporti. E poi perché insieme hanno scritto questa importante pagina di storia scacchistica.  Firenze stanotte sei bella è la strofa iniziale di una famosa canzone, il cui titolo è Firenze sogna:

un sogno... che i nostri studenti rampanti hanno saputo trasformare in realtà.

 

 

 

Classifica finale  (C = Capitano)  -  tra parentesi ed il punteggio scartato del 4°giocatore

1. Sergio Bianchi. Firenze: Mario Fiore, Donato Guerrini (C), Enrico Cecchelli, Antonio Fiore

21½ su 24

2. CL Italcable: Savino Baldini, Giuseppe Spinelli (C), Renato Marziali, Gianni Arcella

21

3. S.S.Nissena: Enzo Montagnino, Pietro Ventura, Antonio Riello, Salvatore Verde (C)

20½

4. FIAT C.A.S.: Paolo Perico, Mauro Bigando, Marco Alemanni, Aldo Di Meo (C)

20 (+4½)

5. Caissa.: Sergio Nappi, Alberto Pontecorvo (C), Francesco Laricchiuta, Antonio Palma

20 (+0)

6. Napoli Vesuvio: Rodolfo Riccio, Luigi Moscarella, Lucio Mauro (C), Michele Caturani

19½

7. C.S.Tortona: Piero Bensi (C), Daniele Bottiroli, Aldo Cairo, Angelo Bottiroli

19 (+4)

8. Picciorana "A": Giovanni Isola (C), Angelo Fenili, Stefano Giuntoli, Giuseppe Fenili

19 (+3)

9. G.S.Polerio: Catello Del Vasto (C), Fabio Petrucci, Diego Celotto, Franco Mecucci

18½ (+5)

10. Bovisa Scacchi: Gregorio Arboscelli (C), Giampietro Calzolari, Moreno Bauli, Gianfranco Cerè

18½ (+2)

11. Picciorana "C": Luigi Del Dotto (C), Daniele Giusti, Pietro Franceschini, Andrea Donatini

18½ (+1)

12. Yubris Velletri: Augusto Fabrizi (C), Ugo Franco, Stefano De Luca, Marco Audino

18

13. G.S.Napoletano: Antonio Martorelli, Giovanni Rigillo, Bruno Cavalcanti (C), Salvatore Maria Sergio

17½

14. Scacchistica Milanese: Fabrizio Galimberti, Marco Pagani (C), Enrico Baldi, Damiano Galimberti

16½ (+4)

15. Massese: Silvio Vita (C), Walter Raveggi, Nino Angeli, Raul Grassi

16½ (+3)

16. C.S.Santa Maria: Alessandro Padrone, Paolo Emilio Battaglia, Antonio Formisano, Attilio Glorioso (C)

16

17. AISE: Roberto Salvadori, Mario Sarale, Francesco Trani, Marco Caressa (Cap.non giocatore: Roberto Davide)

15

18. Vezzano: Roberto Rossi (C), Alberto Bergianti, Giovanni Campani, don Gianni Lasagni

14½

19. Pisa Scacchi: Giovanni Pizzorusso, Fabrizio Costa, Tommaso Pizzorusso (C), Francesco Bellinvia

14 (+1)

20. ARCI Pol. Olimpia Vignola: Giulio Sirotti (C), Pietro Lazzaro, Gianfranco Cavallotti, Walter Venturelli

14 (+0)

seguono: 21.A.S.Torres, 22.G.S.Lucerino, 23.C.S.Lipiae, 24.Fidelio, 25.Sez.Sperim.Cellulosa,Carta e Fibre Tessili, 26.Armata Brancaleone, 27.Libertas Giarre, 28.C.S.Vanzaghello, 29.C.S.Rutese, 30.S.S.Francavillese, 31. Picciorana "B", 32.F.A.F.A.Napoli, 33.ITIS B Maiorana, 34.ARCI Zanni, 35.C.S.Ravenna, 36.G.A.S.Cesare Nani, 37.C.S.Padovano, 38.Roma Sud, 39.Larsen Giarre, 40.Yeti

Cl

1ª scacchiera

pt

2ª scacchiera

pt

3ª scacchiera

pt

4ª scacchiera

pt

 Giulio Sirotti 

 Donato Guerrini

8

 Bruno Cavalcanti

8

 Antonio Fiore

8

 Sergio Nappi

 Giampietro Calzolari

8

 Marco Alemanni

7½

 Salvatore Verde

 Savino Baldini  7

 Giuseppe Spinelli

8

 Lucio Mauro

 Aldo Di Meo

 Luigi Del Dotto  6½

 Pietro Ventura

 7

 Diego Celotto

 7

 Marco Audino

 7½

.

Come eravamo

www.asigc.it 

M.Sampieri  3 giugno 2003