1° Campionato Italiano a Squadre

(1979-1980)

 

."Marina A"  di Montesilvano Spiaggia (Pescara) Campione d'Italia

 

I CAMPIONI D'ITALIA

da sinistra a destra:

Claudio Tonelli - Capitano, il più "anziano" con i suoi 23 anni, studente al 4°anno di medicina 

Sergio Panella, studente al 1° anno di lingue 

Angelo Spada, di Cappelle sul Tavo (Pescara), studente al 3°anno di scienze politiche

Antonio Civitareale, il più giovane (18 anni) studente al 4°anno di liceo scientifico

..

Una delle più belle imprese mai viste nella storia degli scacchi per corrispondenza

 

Tonelli-Panella-Spada-Civitareale. Secondo me, ancora adesso che hanno passato i 40 anni di età, non solo sono sempre amici, ma ogni volta che si incontrano non possono fare a meno di ricordarsi di quei mesi esaltanti, di quando giocavano a scacchi per corrispondenza.  Perché un risultato del genere lo si può raggiungere solo con una grande coesione di squadra cementata dall' amicizia, con analisi di gruppo che richiedono ore ed ore di tempo. Non c'è altra spiegazione. Giovanissimi (età compresa tra 18 e 23 anni), e a tavolino tutti esordienti FSI, si sono presi il titolo con 3 vittorie di scacchiera a punteggio pieno, nonostante le difficoltà di Civitareale a stare al passo con i tempi di riflessione, causa gli impegni di studio. Hanno vinto un mega-campionato italiano, con 68 (!) squadre partecipanti, e molte composte da autentiche glorie degli scacchi, e non solo per corrispondenza. Per avere un'idea circa la forza del torneo, basta dare uno sguardo alla formazione terza classificata, 

.

che sulla carta poteva esser considerata la favorita: accidenti che squadra di maestri!  Andrea Grinza, campione torinese 1973, Guido Negro, tre volte campione torinese 1975-77-78, Paolo Bassoli, il campione italiano assoluto per corrispondenza in carica ad inizio torneo messo in terza scacchiera ! , e non per strategia, ma perché veramente i primi due erano più forti di lui. All'epoca lo scacchismo torinese era ai vertici nazionali, con i vari Piergiorgio Battaggia, Maurizio Corgnati, Piero Ponzetto, Mario Fabbri, Bruno Manzardo; Nel 79 Grinza vinceva pure il Campionato assoluto ARCI a squadre (Fabbri-Grinza-Ponzetto-Corgnati) e avrebbe poi bissato l'impresa nel 1983. La squadra giovanile dello Storchi, al 5° posto finale, conferma il momento d'oro torinese dell'epoca, e comunque Giampiero David davvero non ha bisogno di presentazioni in ambito ASIGC.

1979-1980, quando Montesilvano dominava Napoli, Torino, Roma, Milano...

 

Classifica finale (tra parentesi, il punteggio scartato del 4°giocatore)

1. Marina A: Claudio Tonelli, Antonio Civitareale, Angelo Spada, Sergio Panella

p.24 su 24

2. Napoletana: Claudio Gatto, Giuseppe Crispino, Lucio Gatto, Giampiero Marturano

22 (5)

3. Torinese: Andrea Grinza, Guido Negro, Paolo Bassoli, Elio Ticconi

22 (4)

4. Viterbese: Vincenzo Bonanni, Roberto D'Agostino, Danilo Monarca, Giancarlo Marzi

21½

5. Storchi Torino: Giampiero David, Antonello Rota, G.Franco Rebaudengo, Leopoldo Rieser

20½ (5)

6. Rimini: Andrea Magalotti, Stefano Cavallari, Mario Voltolini, Rino Giovanardi

20½ (4)

7. Orione Milano: Claudio Casabona, Michele Rinesi, Federico Zullo, Gianni Larghi

20

8. Dauno Foggia: Alfonso Castellano, Claudio Altieri, Giuseppe Fanelli, Pino Zambini

19½ (6)

9. Roma Ovest: Fabrizio Pacioni, Matteo Ruggieri, Andrea Sammurri, Fabrizio Zita

19½ (5)

10. Trevigiana: Giovanni Gobitti, Giuseppe Pesco, Alessandro Miotto, Walter Zampieri

19½ (0)

11. Piombinese: Pietro Lubrano, Andrea Raiano, Paolo Verrocchi, Piero Brogioni

19

12. Sammaritano: Giuseppe Siviero, Franco Comune, Mariano La Marra, Michele Pellegrino

18½ (2)

13. Arci 5°Dimensione Napoli: Paolo Landi, Carlo Maselli, Sergio Ferrigno, Bruno Bisogni

18½ (0)

14. Circolo Canottieri Napoli: Biagio Bascetta, Marco Caressa, Roberto Davide, Francesco Trani

18 (5)

15. Aurunco: Carlo Santagata, Francesco Sgammato, Arcangelo Bruni, Gian Franco De Micheli

18 (3)

16. Estense: Flavio Tuzet, Pietro Ansaloni, Menotti Passarella, Giorgio Terminali

18 (½)

17. Rutese A: Giorgio R.Sleidinger, Giorgio Africano, Marcello Schiappacasse, Giuseppe Chiesa

17½

18. La Rosa Livorno: Ennio Politi, Andrea Raspi, Armando Bracci, Franca Orsi Bracci

17 (3)

19. Palermitano D: Salvatore Schiavone, Guglielmo Arcidiacono, Salvatore Amoribello, Gianfilippo Pizzo

17 (1½)

20. Napoletano: Emanuele D'Amore, Bruno Cavalcanti, Mario Cocozza, Tommaso Raso

17 (1)

seguono: 21.Axa-Casal Palocco, 22.S.Maria A Roma, 23.Lo Stallo Roma, 24.Massese, 25.Fabbrecce Pesaro, 26.Palermitano A, 27.Marina B Montesilvano Spiaggia, 28.S.Maria C Roma, 29.Cesare Nani Como, 30.Renato Perrotti Napoli, 31.Fiorentina, 32.Vicenza, 33.Palermitano C, 34.Tennis Club Vomero, 35.Carmagnola, 36.Nissena, 37.Viterbo, 38.Arzignano, 39.Busto Arsizio, 40.Circolo Italiano Monaco, 41.G.S.4 S Roma, 42.Rutese B, 43.Orbassano, 44.B.Fischer Roma, 45.Forlì, 46.Follonichese, 47.Borgata Parella Torino, 48.S.G.B.C. Patti, 49.Bologna, 50.S.Maria B Roma, 51.Liberi Scacchisti Dauni, 52.Andrea Costa Livorno, 53.Oropa, 54.Ostia, 55.Assicurazioni Generali Trieste, 56.Barletta, 57.Tortona, 58.Palermitano B, 59.Italo Svedese Cinisello, 60.Camaiorese B, 61.Decima Roma, 62.Sartoria Di Tuccio Carapelle, 63.Pontedera, 64.Camaiorese A, 65.La Mole Torino, 66.Vanzaghello, 67.Avezzano e Sorbello, 68.Rivestimenti Acril-Quarz Padova.

Cl

1ª scacchiera

pt

2ª scacchiera

pt

3ª scacchiera

pt

4ª scacchiera

pt

C.Tonelli / Marina A  8

M.Rinesi / Orione

8

A.Spada / Marina A

8

S.Panella / Marina A

8

G.Gobitti  / Trevigiana 7

G.Negro / Torinese

8

l.Giordano / Palerm. A

8

R.Pezzaldi / S.Maria A

8

A.Magalotti / Rimini  7

S.Cavallari / Rimini

 7½

D.Monarca / Viterbese

G.Marturano/Napoletana

8

G.David / Storchi  6½

M.Ruggeri / Roma

 7½

A.Bruni / Aurunco

 7½

G.Marzi / Viterbese

 7½
Nota: Secondo il regolamento di questo torneo, in seconda scacchiera veniva comunque premiato Civitareale, in quanto appartenente alla squadra vincente.

.

Come eravamo

www.asigc.it 

M.Sampieri  29-12-2002