...Frammenti di Storia.

.

1928 - Venezia

A sinistra: il marchese Stefano Rosselli del Turco, vincitore del "Primo Torneo Nazionale" per corrispondenza iniziato nel 1932 con una trentina di partecipanti. Concluse imbattuto sia le eliminatorie che la finale. Quarto classificato nel 1° Campionato Italiano Assoluto e 3° classificato nella seconda edizione.

Al centro: Giuseppe Stalda, D.T. del 1° Campionato Italiano Assoluto per Corrispondenza (1939-1941)

A destra: Ernesto Hellmann, D.T. del 2° Campionato Italiano Assoluto per Corrispondenza (1942-1947)

 

1973 - Bari

Tre personaggi che hanno contribuito alla grande storia dell'ASIGC.  Da sinistra: Sergio Mariotti, Fiorentino Palmiotto, Angelo Cillo.

 

29 Ottobre 1989 - Firenze

Il GM Mario Napolitano (Vincitore dei primi 2 Campionati Italiani per corrispondenza, 1941 e 1947) ascolta il Dott. Renato Incelli.

Dietro: Angelo Bruni e il GM Maurizio Tirabassi

 

29 marzo 1987 - Genova  

Giancarlo Santoro riceve dal Presidente ASIGC Renato Incelli il Titolo di Maestro Internazionale. Era il quarto titolo internazionale di un italiano dopo quelli di Napolitano, Porreca e Toth.  Dietro: i Consiglieri Massimo Albrizio, Marco Caressa e Franco Mecucci

 

1983

Sonia Marinelli, 14 anni di Francavilla al Mare, La più giovane Campionessa Italiana nella storia dell'ASIGC 

1973

Giorgio Porreca è Campione Italiano per corrispondenza per la 7ª volta

 

 

1970 - Roma

il Presidente ASIGC Armando Silli (al centro) la Signora Bertl von Massow ed il Presidente ICCF Hans-Werner von Massow da papa Paolo VI

 

1939 - 1940

il diploma rilasciato al dr. Mario Quaranta, notaio di Matera, per la vittoria del torneo nazionale per corrispondenza tra giocatori di 1ª Categoria 

 

1986

Maria Mungai di Roma, che nel 1986 vinceva il suo terzo titolo nazionale; il primo l'aveva conquistato 10 anni prima

1978

il Grande Maestro Internazionale Béla Toth negli anni della conquista del titolo europeo (nel 1978 ottenne il titolo di Maestro Internazionale)

.

 

1956

Vincenzo Castaldi di Marradi (FI) vince l'8° Campionato Italiano per corrispondenza.  E' stato anche campione italiano a tavolino. Maestro Internazionale FIDE, nelle Olimpiadi del 1937 a Stoccolma sconfisse Tartakower e Reshewski

 

1962

il Maestro Sergio Bianchi di Firenze (1920-1978) conquista il titolo di Campione Italiano per corrispondenza.  E' stato uno dei primi maestri di Sergio Mariotti

1954

Il milanese Ferruccio Castiglioni vince il 6° Campionato Italiano per corrispondenza.  Direttore Tecnico unico dell'ASIGC dal 1958 al 1970. Al Memorial che l'ASIGC organizzò in suo onore, parteciparono 682 giocatori

Come eravamo...

www.asigc.it

by Maurizio Sampieri